Lattuga romana “Lingua di cervo” (Lactuca sativa var. crispa)

Questa insalata proviene dall’America, più precisamente dalla popolazione degli Amish. E’ composta da teste di medie dimensioni, compatte e di colore verde scuro. Le foglie triangolari sono tenere e al contempo croccanti, come la lattuga romana. Il sapore è molto, molto dolce, delicato e succoso. Somiglia alle piccole insalate romane che si trovano in commercio

coer di feuille-Foglia di cuore (Aptenia cordifolia)

Si distingue per le sue foglie, che sono davvero a forma di cuore, ma soprattutto per la sua delicatezza. Le foglie sono così tenere che quasi si sciolgono sulla lingua!
Il sapore è gradevolmente acidulo e rinfrescante.
Questa fine insalata/erba in gastronomia viene definita anche “Coerdefeuille” e produce anche dei bellissimi fiorellini rosa.