Cavolo bianco a punta

Nel Sud della Germania, il “Filderkraut” è una pianta che è quasi entrata a far parte della cultura alimentare.
Si tratta di enormi e pesanti teste elegantemente affusolate che impiegano tutta l’estate per formare il loro sapore deliziosamente mite.
Sono insuperabili anche come crauti, ma anche in insalata, o cotti brevemente al vapore. Un altro vantaggio: il “Filderkraut” non lascia alcun odore in cucina.

Cavolo rosso amaranto

E’ un cavolo che matura presto, dal tronco estremamente corto e dalle foglie piatte. Le teste sono tonde e piuttosto piccole. Se piantato presto, può essere raccolto a partire dalla fine del mese di giugno.

Canolo rosso

E’ una varietà di cavolo rosso dalla testa appuntita, chiamata anche la sorella del “Filderkraut”.

Cavolo verde

Di altezza media, è un cavolo arricciato e verde: ha foglie molto arricciate di colore verde scuro e dall’ottimo sapore!
Ideale abbinato agli spinaci, nelle minestre o negli stufati

Cavolo rapa bianco

Un cavolo rapa bianco e tenero delle dimensioni di una palla da tennis. Il sapore è ottimo, sa di nocciola ed è dolce! Viene raccolto in estate e in autunno.

Cime di rapa-broccoletti

Appartiene alla famiglia della rapa di maggio e del ravizzone; di questo ortaggio, tuttavia, si utilizzano le numerose piccole cimette prima della fioritura insieme ai teneri gambi e alle foglie. Il sapore è simile a quello del broccolo giovane.