“Crapaudine”

Si tratta di un’antica varietà francese ad alta resa. La forma è lunga e appuntita e l’interno è striato di rosso e bianco. Solo cotta diviene dolce e fruttata, per cui non è adatta al consumo da cruda.

Anche in misura babyrape

 

“Cheltenham Green Top”

Si tratta di radici lunghe e appuntite, chiamate anche “cappellino” verde.
E’ un’antica varietà inglese, che si caratterizza per il suo gusto eccellente: è dolce e ha un sapore intenso. È eccezionale che la nota terrosa che possiedono il più delle barbabietole, qui non è. presente
E’ la mia varietà preferita!

Barbabietola rossa

Ricorda una palla rossa: è perfettamente rotonda e ha la pelle liscia, con poche venature. Questa antica varietà è stata selezionata al fine di ottenere un sapore molto intenso. Per me ha una nota “terrosa” troppo forte.

“Cylindra”

Sono lunghe barbabietole cilindriche che crescono fuori dalla terra. Facili da affettare, sono deliziose anche come baby barbabietole. Utilizziamo questa varietà anche per produrre le piccole foglie di barbabietola

 

Barbabietola gialla

Siamo molto soddisfatti di questa varietà! La sua polpa ha un bellissimo colore giallo brillante. Il suo sapore è molto simile a quello della Cheltenham: è dolce e poco terroso.

Barbabietola tonda di Chioggia

E’ un incrocio nato casualmente in Italia. Si tratta di una varietà dal bell’aspetto, la cui polpa è anch’essa, come la Crapaudine, striata di rosso e bianco. Questa varietà si presta meglio al consumo da cruda, poiché se si cuoce il colore, e con esso le striature rosse e bianche, vanno perdute

Barbabietola bianca (Albina Vereduna)

Si tratta di una varietà a polpa bianca che ha la stessa forma della  barbabietola rossa, è  grande e tonda. Il suo sapore è molto dolce!