Ciliegia Ananas/Ciliegia di terra (Physalis pruinosa)

Originaria del Nord America. Deve il suo nome al profumo delicato di ananas che possiedono le sue bacche.
Si tratta di un piccolo frutto dolce avvolto in un calice, come la bacca delle Ande. Ha un sapore fruttato, simile all’uva spina. E’ maturo quando il calice che l’avvolge è diventato secco. Conservabile per alcune settimane, si presta anche ad essere congelato o essiccato.

 

Tomatillo

E’ un ortaggio della tradizione messicana che viene per lo più usato come base per le salse piccanti con peperoncino e coriandolo. Adatto anche per le chutney.
Noi ne coltiviamo 4 varietà: la gialla, la verde, la viola e la Milpa.

Fragola di bosco bianca (Fragaria vesca semperflorens)

Ad occhi chiusi si potrebbe pensare che si tratti delle comuni fragoline di bosco rosse, invece hanno un bel colore bianco!
Questa pianta, durante tutto il proprio periodo vegetativo produce piccole fragole bianche dal sapore intenso. Quando sono completamente mature, tuttavia, tendono ad ossidarsi e assumono un colore beige-marrone.. quindi non sono più belle bianche.

 

Prugna Litschi/Pomodoro Litchi

Proviene dall’Argentina.
Le rosse bacche delle dimensioni di una ciliegia hanno un sapore particolare (per me è simile alla ciliegia) e sono avvolte da un calice pungolato. Si possono mangiare crude o cotte, estrarne il succo e farne liquore.

 

Bacca delle Ande (Physalis peruviana)

Anche questa bacca è avvolta in un calice, è grande come una ciliegia, color oro, acidognola e molto aromatica. E’ molto decorativa!
Ottima fresca o come frutta cotta!